Archivio

Posts Tagged ‘blog’

Gestione contenuti

gennaio 23rd, 2009
Commenti disabilitati

Un Content management system (CMS), letteralmente “Sistema di gestione dei contenuti“, è uno strumento software installato su un server web studiato per facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando l’utilizzatore da conoscenze tecniche di programmazione.

Esistono CMS specializzati, cioè appositamente progettati per un tipo preciso di contenuti (un’enciclopedia on-line, un blog, un forum, ecc.) e CMS generici, che tendono ad essere più flessibili per consentire la pubblicazione di diversi tipi di contenuti.

Tecnicamente un CMS è un’applicazione lato server, divisa in due parti: la sezione di amministrazione (back end), che serve ad organizzare e supervisionare la produzione dei contenuti, e la sezione applicativa (front end), che l’utente web usa per fruire dei contenuti e delle applicazioni del sito.

I CMS possono essere programmati in vari linguaggi tra cui più comunemente in PHP e ASP; il tipo di linguaggio adoperato è indifferente a livello di funzionalità. I CMS in PHP sono multipiattaforma, mentre i CMS in ASP possono essere utilizzati solo su piattaforme Windows.

Il problema della gestione dei contenuti

In un approccio sistematizzato al problema della gestione dell’informazione si affrontano le seguenti fasi:

  • Identificazione degli utenti e dei relativi ruoli di produzione o fruizione dell’informazione
  • Assegnazione di responsabilità a differenti categorie di utenti per distinti tipi di contenuti (in un progetto complesso il prodotto finito non è frutto del lavoro del singolo, che pertanto non ha possibilità o esigenza di intervenire in tutti gli ambiti)
  • Definizione delle attività di workflow, cioè formalizzazione di un percorso per l’assemblaggio del prodotto finale che, in quanto frutto di produzione frammentaria, deve acquisire la sua unitarietà sottostando a opportune procedure di supervisione. Più prosaicamente, per poter rendere efficiente la comunicazione tra i vari livelli della gerarchia, è necessaria un’infrastruttura di messaggistica, con la quale i gestori del contenuto possono ricevere notifica degli avvenuti aggiornamenti.
  • Tracciamento e gestione delle versioni del contenuto
  • Pubblicazione del contenuto

Vantaggi dei CMS

Un CMS permette di costruire e aggiornare un sito dinamico, anche molto grande, senza necessità di scrivere una riga di HTML e senza conoscere linguaggi di programmazione lato server (come PHP) o progettare un apposito database. L’aspetto esteriore delle pagine può essere personalizzato scegliendo un foglio di stile CSS appositamente progettato per un determinato CMS.

, , ,

Applicazioni Web

gennaio 14th, 2009
Commenti disabilitati

Applicazione Web, ovvero Web-application, è l’espressione che in generale viene impiegata per indicare tutte le applicazioni distribuite web-based.
Più precisamente impiegata in ambito del software engineering, dove con il termine webapp si descrive un’applicazione accessibile via web per mezzo di un network, come ad esempio una intranet o attraverso la Rete Internet.

Esempi di applicazioni web

Le applicazioni web-based oggi concorrono ad implementare in tutto o in parte soluzioni software quali Webmail, e-commerce, web forum, blog, MMORPG e molto altro ancora.
Troviamo applicazioni web ovunque. Esempi comuni sono quelle applicazioni che ci permettono di cercare sul web, come Google; di collaborare a progetti, come SourceForge; di acquistare prodotti da un’asta, come avviene su eBay. Inoltre sono nati molti siti web che fungono da directory di script, spesso gratuiti (Opensource), come Hotscripts.com (In lingua Inglese). Ma questo è solo un esempio poiché se ricerchiamo su Google è facile scoprire un’infinità di siti in tutte le lingue e paesi.

Perché usare un’applicazione web

Spesso è importante che i visitatori di un sito web vedano che il contenuto è coerente ed aggiornato. Il contenuto di un sito che varia nel tempo necessita di cambiare continuamente. Per esempio, in un sito web commerciale che aiuta i visitatori a vendere ed acquistare automobili usate, è richiesto vengano pubblicati solamente gli annunci relativi alle automobili che non sono state ancora vendute. È anche importante che i nuovi annunci siano pubblicati al massimo uno o due giorni dopo che sono stati inviati dal venditore. Se una di queste condizioni non viene rispettata, il sito probabilmente non avrà molto successo.

L’impaginazione del testo e delle immagini che compaiono nel web browser quando l’utente visita un sito web è spesso creata utilizzando un semplice linguaggio noto come Hyper Text Markup Language (HTML). Quando un utente visita un sito web, la porzione di testo che è “delimitata” dall’HTML viene trasferita dal sito web al browser dell’utente. Il browser interpreta questo testo, mostrando testo ed immagini all’utente. La porzione di testo che viene trasferita è tipicamente chiamata pagina. Molti visitatori di siti web concepiscono la navigazione in termini di spostamenti “da pagina a pagina” all’interno di un sito. Quando fanno click su un collegamento ipertestuale vengono trasportati dai loro browser in un’altra pagina. Quando premono il pulsante Back invece vengono riportati all’ultima pagina che hanno visitato.

Alcuni siti web sono statici. I siti web statici richiedono una persona con un livello di accesso privilegiato (a volte definita webmaster) per “aggiornare” manualmente il contenuto. L’aggiornamento del contenuto richiede che la persona visiti ed aggiorni manualmente l’HTML delle pagine che devono cambiare. Generalmente, questo viene fatto modificando un insieme di file sul server web (il computer che fa “girare” il sito web), in cui ogni file rappresenta una singola pagina.

Le modifiche all’aspetto di un sito web statico richiedono che il manutentore del sito visiti ed aggiorni ogni file che compone il sito web. I siti web tipicamente possono crescere fino a comprendere migliaia di file e per questo l’operazione può non essere un compito banale. Il manutentore responsabile del sito di annunci di automobili ha l’onere aggiuntivo di tenere aggiornati anche gli annunci stessi. Se ogni pagina nel sito web rappresenta un annuncio relativo ad una particolare automobile, il webmaster ha la necessità di eliminare le pagine che compongono l’annuncio scaduto e di creare le pagine per le nuove inserzioni. Quindi ha anche l’esigenza che nessun collegamento su altre pagine punti alle pagine rimosse.

La quantità di lavoro da compiere diventa molta in un tempo davvero breve. Il manutentore del sito può anche, comprensibilmente, commettere errori (dopo tutto è un essere umano) e dimenticarsi di aggiornare o rimuovere pagine importanti.

Da qui l’esigenza di sostituire le operazioni ripetitive e manuali con soluzioni applicative automatizzate, che operino queste funzioni in modo più efficiente, rapido e sicuro.

In un sito web generato dinamicamente, infatti, (detto in questo caso sito dinamico) al manutentore non è richiesto di visitare ogni pagina per eseguire l’aggiornamento del contenuto o dello stile. Se il nostro ipotetico manutentore del sito degli annunci di automobili decide di costruire un’applicazione web per gestire questo sistema, potrebbe conservare una lista di “nuovi annunci” slegata dalla struttura HTML (memorizzandola ad esempio in una generica base di dati). Sarebbe quindi in grado di istruire la propria applicazione web perché, quando un utente visita il sito, questa interroghi la base di dati e generi il codice HTML corrispondente ad uno di questi “annunci recenti” ovvero al loro indice.

, , , , , , ,

Blog

dicembre 10th, 2008
Commenti disabilitati

Blog Aziendale: dialogare con gli utenti

Il Blog, a differenza di un sito Web tradizionale, ha delle caratteristiche di interazione con gli utenti come ad esempio la possibilità di rispondere e postare dei commenti, attirare una quantità di visitatori fortemente interessati al tema trattato, quindi come un giornale on-line molto aggiornato e sempre con argomenti freschi. Proprio l’interazione tra l’amminstratore del blog e i visitatori, garantisce quella freschezza di contenuti e gli argomenti a tema che tanto piacciono ai motori di ricerca.
Blog Aziendale: fidelizzare e rassicurare l’utente

Da molti anni, la nostra web agency, è consulente di piccole e medie imprese. Consigliamo spesso, di aggiungere un blog aziendale, per avere la necessaria trasparenza in tempo reale, fondamentale per aumentare la comunicazione tra azienda, utenti e fornitori . Uniamo a questa consulenza, il grande vantaggio di poter distribuire questi contenuti tramite l’utilizzo dei feed RSS, uno strumento efficace capace di arrivare come fonte di news e aggiornamenti aziendali direttamente sui PC dei potenziali clienti. Abbiamo sviluppato uno strumento molto potente al servizio di ogni singola azienda.
Creazione di un Blog Aziendale: a chi serve?

Ma un Blog aziendale a chi serve? Serve ad ogni azienda che voglia allargare i suoi orizzonti e che voglia attuare una corretta politica di marketing con uno dei più potenti mezzi oggi a nostra disposizione. Raggiungere un’infinita platea di utenti e comunicare con loro in tempo reale. Noi di RankLab Studio forniamo alle aziende Blog aziendali già impostati ed ottimizzati per i motori di ricerca, al fine di essere operativi da subito, offrendo la necessaria assistenza e know-how, seguendone la fase di start-up, fino al raggiungimento degli obbiettivi desiderati.

Computeriamo ti fornisce:

  • Creazione del Blog in stile alla grafica e l’immagine aziendale
  • Fornitura di Blog già predisposti ed ottimizzati per i motori di ricerca
  • Consulenza alle aziende e istruzioni per la gestione del Blog
  • Consulenza e creazione di contenuti a tema per l’azienda
  • Branding e corporate identity (identità societaria)
  • Risoluzione tempestiva e risposte ad ogni problema
  • Registrazione dominio
  • Elaborazione grafica
  • Codice “search engines friendlyottimizzato per i motori di ricerca
  • Assistenza e monitoraggio
  • Animazioni in Flash
  • Form contatti

Richiedi un preventivo gratuito per la realizzazione di un blog aziendale professionale già ottimizzato per i motori di ricerca.

,

  cheap nfl jerseys  wholesale nfl jerseys